CLINICA VETERINARIA
DUE MADONNE
PRONTO SOCCORSO 24 H
Tel. 051-538703
Direttore Sanitario Dr. Matteo Rossi Home | Emergenze | Servizi | Contatti | Staff | Foto   
 
   
 
COME RAGGIUNGERCI
Clinica Veterinaria Due Madonne
Via Due Madonne 53/A
40138 Bologna
Tel.: 051-538 703
 
   
 
   
 
ORARI DI APERTURA
Orario visite diurne:
da lunedì a sabato 9,00 - 20,00
24 ore in PRONTO SOCCORSO diurno, notturno e festivi
 
   
 

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

 
     
 
   
 

ANIMALI ESOTICI

Lo staff di medici veterinari della Clinica Veterinaria Due Madonne si occupa anche della medicina e della chirurgia degli animali non convenzionali da compagnia (conigli, furetti , rettili, piccoli roditori, ecc.), alcuni dei quali sono animali esotici. Quotidianamente ci vengono poste domande sull detenzione e sull mantenimento di questi piccoli e graziosi animali e il consiglio che possiamo dare a chi sceglie di acquistare un animale non convezionale riguarda diversi aspetti. Per prima cosa è necessario osservare l'ambiente in cui è tenuto (acquario, terracquario, gabbia, terrario), che naturalmente deve essere pulito, privo di accumuli di escrementi, di dimensioni sufficienti al benessere dell'animale accolto, ben ventilato, dotato di acqua pulita e cibo adeguato a seconda della specie. I terrari necessitano di allestimenti ottimali per ciò che riguarda il materiale di fondo (substrato), il sistema di riscaldamento, l'illuminazione artificiale, l'eventuale necessità di lampade ad emissione di raggi ultravioletti, la presenza di griglie sufficienti ad una ventilazione efficace. Presso il nostro centro veterinario di Bologna potete, inoltre, trovare tutte le informazioni utili, da parte di medici veterinari esperti, riguardanti l'alimentazione, le principali malattie, le cure e la prevenzione di alcune patologie, anche potenzialmente mortali. Le patologie più frequenti sono generalmente legate ad una errata alimentazione e ad una ambientazione che non tiene in considerazione dei fabbisogni nutrizionali e dei requisiti minimi ambientali relativi al benessere della specie allevata. Molte delle malattie infettive, invece, riscontrate nella nostra pratica ambulatoriale derivano da una gestione sbagliata delle tecniche di stabulazione, del periodo di quarantena, delle metodiche di pulizia, di condivisione di piccoli spazi comuni a molti animali o ad animali di specie molto diverse tra loro, delle regole scelte per le profilassi vaccinali nelle specie per le quali è necessario intervenire. L'educazione del proprietario rappresenta, un ottimo inizio per poterlo tenere in buona salute. A scopo semplificativo, di quanto appena descritto verranno riportate alcune delle patologie più frequenti, caratteristiche, delle diverse specie animali, che vengono trattate presso la nostra clinica veterinaria di Bologna. Conigli e cavie: 1. La coccidiodiosi è una malattia parassitaria molto grave che può provocare, nei giovani animali, la morte in breve tempo pertanto è indispensabile eseguire subito un esame delle feci e un trattamento farmacologico specifico. 2. La malocclusione dentale causata da una scorretta alimentazione determina un mancato o alterato consumo dei denti che essendo a crescita perenne, si accrescono fino ad incurvarsi, formando delle punte taglienti che provocano ferite dolore all'interno della bocca e della lingua, tendenti ad infettarsi (ascessi). 3. La costipazione causata da una scorretta alimentazione che è caratterizzata dal progressivo rallentamento del transito intestinale fino alla completa stasi. 4. Le otiti sono infezioni dell'orecchio (condotto uditivo esterno, orecchio medio, orecchio interno) che portano a deviazione della testa e a perdita dell'equilibrio. Criceti e piccoli roditori: 1. Patologie delle tasche guanciali che possono andare incontro a costipazione dovuta al ristagno di cibo secco che fermenta al suo interno o dal prolasso della tasca all'esterno. 2. Fratture degli arti che si verificano in seguito a cadute dall'alto o per imbrigliamento tra le sbarre della gabbia. 3. Neoformazioni tumorali nei soggetti anziani. 4. Ascessi causati da ferite, da corpi penetranti o da morso di altri soggetti. Uccelli: 1. Una patologia di comune riscontro è la sindrome da autodeplumazione, caratterizzata da un quadro clinico in cui l'animale si becca ripetutamente asportando le proprie penne fino a procurarsi lesioni cutanee importanti. L'autotraumatismo inflitto determina un danneggiamento, in maniera irreparabile, dei follicoli delle penne impedendone la ricrescita. 2. Le malattie dovute ad una cattiva alimentazione rimangono una delle cause più frequenti della morte di questi animali, infatti una dieta con un eccessivo apporto calorico determina un pericoloso deposito di grassi nel tessuto sottocutaneo e negli organi interni danneggiandoli gravemente. 3. Ritenzione delle uova. Rettili: 1. La malattia Ossea Metabolica (MOM o MBD), nei rettili diurni, è una patologia multifattoriale che trae origine dalla carenza di calcio presente nella dieta, da un eccesso di fosforo alimentare, dalla carenza di vitamina D3 per una inadeguata esposizione ai raggi ultravioletti (UVB), da patologie intestinali gravi che causano malassorbimento, da malattie renali croniche. Colpisce soprattutto i soggetti giovani inella fase critica dell'accrescimento. Questa malattia metabolica se trattata in ritardo può provocare la morte, mentre se viene instaurata una terapia tempestiva esiste la possibilità di regressione dei sintomi, fino alla completa guarigione dell'animale malato. 2. Gi ascessi auricolari nelle tartarughe, sono relativamente frequenti e sono causati da una scarsa igiene del terrario o dell' acquario e da condizioni di scadente nutrizione. 3. Lipovitaminosi A rappresenta una malattia nutrizionale di tipo carenziale, causata da un apporto scarso della vitamina con la dieta. 4. Altre patologie infiammatorie di origine infettiva che interessano le vie respiratorie (riniti, polmoniti) e/o la bocca (stomatite, gengivite, glossite) sono causate da scarsa igiene, da temperature eccessivamente basse e da diete carenti. 5. Le parassitosi intestinali (vermi e coccidi) sono molto frequenti e richiedono un tratamento specifico. 6. Ritenzione delle uova, soprattutto nelle tartarughe e nelle iguana. Furetti: 1. L'insulinoma è un tumore del pancreas, che porta ad un eccessiva produzione di insulina, che rappresenta la causa di condizioni gravi, talvolta fatali, di ipoglicemia. 2. L'iperadrenocorticismo (diversa patologia dall'ipercorticosurrenalismo del cane o morbo di Cushing) nei soggetti sterilizzati troppo precocemente, sia maschi che femmine, caratterizzato da un aumento delle dimensione delle ghiandole surrenali, le quali producono un eccesso di ormoni sessuali, che sono la causa principale della perdita del pelo e di forte prurito cutaneo. 3. L'iperestrogenismo nelle femmine, in cui gli ormoni sessuali (estrogeni) possono raggiungere picchi elevatissimi che causa, col tempo, un danno al midollo osseo, e conseguente anemia grave. 4. L'occlusione intestinale si verifica dopo l'ingestione di corpi estranei (pezzi di stoffa o di plastica o frammenti di frutta coriacea), e che richiede un tempestivo intervento chirurgico per rimuovere il corpo estraneo. 5. Le gastriti da Helicobacter pilori, sono molto frequenti e inducono ad una diagnosi bioptica della mucosa gastrica, per via endoscopica, e a una terapia antibiotica e gastroprotettrice prolungata. 4. La filariosi cardiopolmonare è una malattia parassitaria che interessa diverse specie di carnivori tra cui il furetto. E' causata da un verme, la Dirofilaria immitis, trasmessa allo stadio larvale dalle zanzare. Gli adulti colonizzano il cuore, causando un quadro sintomatologico complesso, caratterizzato da dispnea (difficoltà respiratoria), dimagrimento, tosse, abbattimento e letargia, insufficienza cardiaca, ascite (versamento nella cavità peritoneale) morte. E' possibile e opportuno effettuare una profilassi farmacologica mensile.

 
   

Aggiornamenti in
MEDICINA DEL CONIGLIO

Due MAdonne

Aggiornamenti in
MEDICINA DEI RETTILI


Due MAdonne

 
  Radiologia digitale  
  radiologia  
  Radiologia digitale  
  Radiologia digitale  
  Radiologia digitale  
  radiologia  
  Radiologia digitale  

Vaccinazioni Laboratorio Analisi Degenza Animali
Visite di Base Cardiologia Anestesia
Pronto Soccorso Ortopedia Ecografia
Chirurgia Odontostomatologia Endoscopia
Nefrologia Neurologia Urologia
Terapia Intensiva Radiologia Animali Esotici

  radiologia  
     
Scarica la brochure della Clinica Veterinaria Due Madonne

CLINICA VETERINARIA DUE MADONNE - Via Due Madonne 53/A - 40138 Bologna
Tel.: 051 - 538 703 - E-mail: clinicaduemadonne@libero.it